Staggiatura con sistema Laser Screed

Staggiatura con sistema Laser Screed

Questa innovativo sistema di staggiatura ha degli enormi vantaggi rispetto ai metodi tradizionali:

1 – Esecuzione di grandi superfici giornaliere con la relativa riduzione dei giunti di ripresa, punto particolarmente delicato per qualsiasi pavimento.

2 – Utilizzo di calcestruzzi con inerti di grandi dimensioni con basso rapporto di acqua e cemento nel rispetto delle ultime normative UNI 9858 che regolamentano la durabilità nel tempo in funzione all’utilizzo richiesto: pavimenti interni soggetti ad aggressioni chimiche, pavimenti esterni esposti al gelo, ecc.

3 – Utilizzo di calcestruzzi speciali: antiritiro, senza giunti di dilatazione, fibrorinforzati, ecc.

4 – Il sistema di controllo Laser con frequenza di 300 impulsi al minuto (5 impulsi al secondo) garantisce la massime planarità. La vibrazione e compattazione del calcestruzzo avviene durante il rientro del braccio telescopico che si estende per oltre 6 mt. tramite la staggia vibrante larga oltre 3,5 mt.