Pavimenti stampati

Pavimenti stampati

Fino ad oggi chi doveva creare una pavimentazione per esterni, aveva in pratica solo due alternative:

la pietra naturale, bella ma costosa e delicata, oppure la pavimentazione autobloccante.

Finalmente anche in Italia è disponibile un prodotto che va a collocarsi esattamente tra la pietra naturale e la pavimentazione autobloccante, prendendo la bellezza e il grande effetto estetico della prima e la praticità e il prezzo accessibile della seconda.

Questo tipo di lavorazione è un insieme di estetica, forza e fantasia.

Il pavimento viene lavorato con l’ausilio di appositi stampi quando il calcestruzzo è ancora fresco

La tecnica di realizzazione di questo pavimento permette di poter riprodurre fedelmente rocce, pietre, porfidi e tantissime altre forme. Oltre a poter scegliere vari colori e forme si possono creare innumerevoli personalizzazioni per ogni richiesta del cliente.

Si possono ottenere pavimenti di grande impatto scenico e perciò diventa ideale per esterni come vialetti, marciapiedi, parchi giochi, piazzette, bordi di piscina, zone pedonali, corsie e parcheggi ad intenso traffico veicolare.

Il pavimento stampato ha bisogno di pochissima manutenzione. E’ antimuffa, antipolvere e antisdrucciolo. A differenza di betonelle, piastre di sasso lavato, piastrelle e altre pose di questo tipo, che se non ben posate, creano ristagni di acqua, rischiando di staccarsi o rompersi durante le gelate invernali, i pavimenti stampati hanno il grande vantaggio di essere monolitici e quindi di lunga durata.

La speciale resina che lo protegge rende la superficie molto più resistente agli agenti atmosferici, all’acqua, alle macchie e ad altre sostanze di uso comune. Basta erbacce che crescono tra una pietra e l’altra, basta problemi con la pavimentazione autobloccante che si muove ogni volta che ci passate sopra.

Inoltre il prezzo è molto più basso rispetto a marmi e altri materiali naturali.

Servizi in questa categoria